Profile picture of Michele Di Salvo

Michele Di Salvo

Ho lavorato nel settore finanziario e come mediatore internazionale. Sono imprenditore, prevalentemente nel mondo della comunicazione. Per dieci anni sono stato docente sia nel settore editoriale sia della formazione personale e della comunicazione. Dal 2006 al 2009 ho insegnato tecnica della comunicazione e diretto un master in comunicazione di massa. Tutte le mie pubblicazioni sono disponibili in e-book su Amazon. Mi piace leggere, il cinema e il teatro. Vino rosso e buona musica.

Articles of Michele Di Salvo

Questo articolo appena uscito mi piace moltissimo. Discute e fa discutere – ed in un momento di profonda trasformazione (dovrebbe) dell’informazione, che rispecchia (anche qui dovrebbe) la trasformazione della società e dei suoi modi di “informarsi e comunicare” – credo sia utile. Per alcuni versi si ricollega al ragionamento complessivo che si cercava di fare […]

Read More
  

È da un po che in giro tutti parlano e scrivono di troll, hacker, fake, spesso confondendo cose, persone, categorie, azioni, e per certi versi anche i mondi. Dato che siamo in campagna elettorale permanente, ma tra poco con toni più accesi visto che si avvicinano le europee, mi aspetto un inasprimento di toni anche […]

Read More
  

Sono circa 4 miliardi le persone connesse in rete nel mondo. Sono circa 30 i milioni gli Italiani online da PC, il 7% in più rispetto all’anno scorso secondo l’Audiweb. Il dato più rilevante è che circa il 50 percento degli utenti usa internet per cercare prodotti, confrontarli e informarsi prima di acquistare. L’importanza di […]

Read More
  

L’ultimo attacco a Napoli riguarda la pizza. Prodotto di eccellenza che racchiude in sé, nella sua semplicità e “povertà”, moltissime eccellenze: la maestria dei costruttori di forni a legna, la manualità dei pizzaioli, le farine, i pomodori, olio e basilico, mozzarelle, fiordilatte e quant’altro la fantasia abbia deciso di “mettere su” nella lunga storia di […]

Read More
  

La generazione dei quarantenni è cresciuta con le serie televisive. Non quelle prodotte in Italia, ma importate dagli Stati Uniti con la nascita delle televisioni commerciali. Una intera generazione di “maniaci” delle serie tv, immaginate, scritte, strutturate per creare seguito, e soprattutto diffondere un messaggio, ed ancor più per esportare una cultura ed un modello, […]

Read More
  

Il silenzio è una discussione portata avanti con altri mezzi, diceva Che Guevara. Oggi parafrasando potremmo dire il web è un luogo dove “si combatte la battaglia politica con altri mezzi”. Il tema è tornato alla ribalta con i recenti scontri parlamentari, che hanno avuto stimoli, amplificazione e degenerazione sul web. Una rete di cui […]

Read More
  

In origine doveva essere lo strumento di modernizzazione e caratterizzazione del Partito Democratico. La via per selezionare e far crescere una classe dirigente, per la scelta dei candidati, per ascoltare e recepire forze ed energie dai territori, dalle storie locali, dalla sempre evocata società civile. Oggi questo strumento ha più le sembianze della sempreverde notizia […]

Read More
  

Facebook lancia “Instant Articles“, una app che permetterà di caricare le notizie (con foto, video, mappe e altri contenuti interattivi) 10 volte più velocemente rispetto allo standard degli articoli cui si accede online da dispositivi mobili. Le testate che per ora hanno stretto l’accordo – New York Times, National Geographic, BuzzFeed, NBC, The Atlantic, The […]

Read More
  

È questo il titolo dell’ultimo libro di Roberto Paolo, caporedattore del Roma, e soprattutto giornalista che si è sempre occupato di inchieste, cronaca giudiziaria, ed ha seguito da sempre il caso Siani, un giovane cronista “precario” del Mattino di Napoli. Che scriveva su Torre Annunziata, e raccontando gli atti e i fatti del consiglio comunale […]

Read More
  

“Speriamo che questa nuova opzione vi aiuti a pianificare il vostro aldilà digitale in modo da proteggere la vostra privacy e la vostra sicurezza. Ma anche a rendere la vita dei vostri cari più semplice”. Con queste parole Andreas Tuerk, manager di Google ha introdotto il servizio “Inactive Account Manager” attraverso il quale programmare il […]

Read More
  

Pompei ed Ercolano non sono nostri, non ci appartengono. Appartengono all’umanità intera, alle generazioni future, ai nostri figli e nipoti e a quelli che verranno dopo. Ci insegnano delle cose fondamentali per la storia dell’uomo, letteralmente scolpite nella pietra come lo erano pedagogicamente i primi graffiti. Ci insegnano l’essenziale, quell’essenziale che pare sia “invisibile agli […]

Read More
  

Rosi Bindi in campagna elettorale ammetteva tranquillamente che lei, di mafie, non sapeva assolutamente nulla. Non stupisce quindi che questa incompetenza emerga ogni volta che si faccia un ragionamento che sia anche solo più serio delle previsioni del tempo. Quella che De Luca ha stigmatizzato come imbarazzante ignoranza linguistica ha qualcosa di più profondo. Ma […]

Read More
  

  Cosa sta avvenendo nelle società HiTech più grandi del mondo? Una via è considerare ogni fatto come slegato e indipendente, e in questi ultimi mesi di fatti se ne sono verificati davvero parecchi. L’ultimo è di ieri e riguarda l’accordo stragiudiziale tra Apple e Google, nella veste della sua ex divisione Motorola Mobility. In […]

Read More
  

Il titolo del documento è di quelli da cui ti aspetti una rivoluzione epocale della Pubblica Amministrazione “Linee guida nazionali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico”. Circa cento pagine redatte dall’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Come si legge nell’introduzione “Risulta cruciale avviare opportune politiche di valorizzazione dei dati pubblici […]

Read More
  

Decidere di parlare di landgrabbing è un’operazione complessa. Un tema troppo spesso relegato a dibattiti marginali tra ambientalisti e ambienti no-global. In realtà questo tema può essere considerato l’inchiesta delle inchieste sulla geopolitica mondiale: un filone organico che unisce industria, finanza, multinazionali, conflitti locali, ambiente, cibo, emigrazione, migrazione di massa e forzata, e anche traffico […]

Read More
  

Se lo affrontiamo da un punto di vista tecnico e giuridico, il “diritto all’oblio” è il diritto riconosciuto ad una persona a non restare indeterminatamente esposti ai danni ulteriori che la reiterata pubblicazione di una notizia può arrecare all’onore e alla reputazione, salvo che, per eventi sopravvenuti, il fatto precedente ritorni di attualità e rinasca […]

Read More
  

La pubblicità tradizionale ha almeno due caratteristiche essenziali, la prima essere costituita da un messaggio immediatamente quantificabile, nel senso che si sa prima quanti lettori ha un giornale, quanto pubblico una trasmissione televisiva, e come è targettizzato quel pubblico; in più quel messaggio è sostanzialmente “passivo”, nel senso che ha un media attraverso cui arriva […]

Read More
  

Il Paese visto dai blogger. ItaliaToday è un luogo di incontro per chi ha un’opinione e, sempre più spesso, crea opinione. Racconteremo l’Italia delle regioni, dei territori, attraverso i grandi temi nazionali, sui quali ci confronteremo. ItaliaToday non è un sito di news, né una testata giornalistica. E’ e vuole restare un aggregatore di blog […]

Read More
  

“Per quanto riguarda il cyber-spionaggio, non è solamente una manifesta ipocrisia tra alleati e partner, ma anche un attacco diretto contro la sovranità e una violazione dei diritti umani, nonché un’intromissione nella vita privata” ha spiegato Putin rispondendo a una domanda dell’agenzia Itar-Tass. “Sono pronto a sviluppare congiuntamente un sistema capace di garantire la sicurezza […]

Read More